← back to projects

Edil Tomarchio commercial park

Località - Location: Aci Sant'Antonio - Italy
Committente - Client: Edil Tomarchio
Fase - Phase: architectural competition | second prize
Superficie - Area: 14.950 sqm
Anno - Year: 2010

L’intervento non vuole limitarsi al solo lotto, ma proporre un recupero del tessuto agricolo circostante e la creazione di una viabilità pedonale e ciclabile che connetta il centro del paese con il lotto che ospita un parcheggio interrato. Esso, oltre a servire la clientela dell’azienda, verrà utilizzato come parcheggio ad uso pubblico, migliorando la vivibilità del centro del paese che potrà indirizzarsi ad una parziale pedonalizzazione del suo tessuto storico. I volumi circolari vogliono proporre un’architettura estremamente riconoscibile, contemporanea ma legata al contesto. Se infatti le forme volutamente circolari individuano un’immagine rappresentativa dell’intervento, slegata all’edilizia di bassa qualità circostante, i materiali di rivestimento utilizzati saranno la pietra lavica locale per la pavimentazione e la facciata dell’edificio a magazzino e la pietra arenaria per gli altri due edifici, materiale radicati nella tradizione costruttiva locale.L’intervento si basa su una chiara suddivisione delle funzioni con i volumi proposti. L’edificio circolare di maggiori dimensioni ed ubicato a nord ospita nel suo piano interrato un ampio parcheggio, mentre nel piano terra ospita i magazzini, l’edificio vendita su due piani che ospita anche l’amministrazione. In prossimità della rotatoria e connesso con una pensilina all’edificio vendita troviamo l’edificio a servizi con la caffetteria, la sala congressi, la biblioteca, la palestra e la foresteria. Una così chiara suddivisione delle funzioni permette la possibilità di utilizzare gli edifici singolarmente, favorendo eventualmente consumi energetici minori o sovrapponendo funzioni pubbliche e private senza interferenze. Un notevole peso viene dato alla proposizione di soluzioni che garantiscano materiali naturali, bassi consumi energetici e minimi approvvigionamenti da località remote. La pietra locale e la loro particolare messa in opera tramite pannelli traforati garantirà un ombreggiamento naturale dell’involucro degli edifici adibiti a vendita e servizi, che nelle parti vetrate utilizzeranno vetri basso emissivi.